Condividi
30 Giugno, 2024

Adozione. L’accoglienza nella scuola primaria

Sei un docente? Compila il questionario e condividi la tua esperienza. Cogli l'occasione per fare rete all’interno della comunità educante.
ItaliaAdozioni
insieme a favore di una migliore cultura dell'Adozione e dell'Affido

Da dove nasce la scelta di questo mio argomento di tesi

La mia tesi di laurea in Scienze della formazione primaria si focalizza sulla tematica dell’accoglienza dei bambini e delle bambine con background adottivo nella scuola primaria. 

L’idea di trattare l’adozione, in particolare internazionale, è nata sia da motivi personali – nella mia famiglia sono presenti persone adottate – sia dalla lettura, durante il mio percorso universitario, del libro pubblicato da ItaliaAdozioni, Cara Adozione, che mi ha aperto un mondo su questa realtà e mi ha dato la spinta e la voglia di conoscerla in modo più approfondito. 

Una motivazione per me centrale: far entrare la realtà dell’adozione nel contesto scolastico

Ho ritenuto importante, dunque, far “entrare” questa realtà all’interno del contesto scolastico: in quanto insegnanti, è fondamentale avere consapevolezza e conoscenza di cosa sia l’adozione, e quali attenzioni essa implichi, in modo che la scuola diventi sempre più un luogo accogliente e sereno per gli alunni con background adottivo e per far sì che venga rispettata l’unicità di ogni storia. 

Imparare a conoscere i vissuti di alcune mamme adottive attraverso una postura di ascolto

Come prima cosa, attraverso lo strumento dell’intervista, ho potuto ascoltare e conoscere in profondità i vissuti e le esperienze di dieci mamme adottive nel rapporto con la scuola primaria: si sono dimostrate disponibili ad aprirsi e ad esprimere i loro pensieri, le loro preoccupazioni, le loro emozioni attraverso domande formulate in modo da dare loro lo spazio per raccontarsi. 

In quanto io stessa docente, l’intervista si è rivelata lo strumento più adeguato attraverso cui relazionarmi con i genitori adottivi, poiché mi ha permesso di assumere una postura di ascolto, cioè una “postura accogliente, che rivela il desiderio di conoscere l’altro e il rispetto per il suo pensiero” (cit. P. Dusi), fondamentale nella professionalità di un insegnante nel momento in cui accoglie le famiglie e i loro bambini a scuola. 

Appello agli insegnanti per un contributo prezioso

E ora mi rivolgo a voi insegnanti della scuola primaria, per avere il vostro contributo e il vostro aiuto, voi che vi interfacciate quotidianamente con la bellezza della diversità e con l’unicità di ogni alunno e di ogni alunna e di ogni storia.

La vostra esperienza e la vostra collaborazione sapranno senza dubbio arricchire di nuove sfaccettature il mio lavoro di tesi in fase di ultimazione. Grazie alla vostra collaborazione ed esperienza, desidero indagare quali prassi vengono valorizzate nella scuola, quali di esse funzionano a fine di favorire l’inserimento e l’inclusione del bambino adottato e, dal punto di vista didattico, quali risultano utili per affrontare la tematica della storia personale del bambino. Il vostro contributo è di fondamentale importanza per il mio lavoro di ricerca.

Vi prego di compilare il questionario che trovate nel link allegato

Di seguito propongo a voi insegnanti, la compilazione (in forma del tutto anonima) di un questionario che riguarda in particolare l’accoglienza dei bambini adottati dall’estero, e delle loro famiglie, nel momento dell’ingresso alla scuola primaria. Sul piano didattico mi interessa conoscere l’approccio alla storia personale del bambino/a. 

Attraverso il questionario ho l’obiettivo di apprendere i vostri punti di vista e le vostre rappresentazioni riguardo all’adozione così come i vostri vissuti nella gestione di queste tematiche con un alunno con background adottivo in classe. 

Inoltre, mi preme conoscere il vostro punto di vista su cosa si potrebbe migliorare, poiché ritengo che fare rete, collaborare all’interno della comunità educante e poter riflettere su tematiche rilevanti come l’adozione, sia di fondamentale importanza per mettere al centro il benessere di ciascun alunno e ciascuna alunna. 

Ecco dunque il

link al questionario

I risultati del mio lavoro di ricerca verranno esposti in un prossimo articolo che uscirà sul sito di ItaliaAdozioni.

Vi ringrazio fin d’ora per la collaborazione!

Vanessa Frisano

laureanda in Scienze della Formazione primaria

Università degli Studi di Padova, sede di Verona

Relatore di tesi: Prof.ssa Paola Dusi

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi articoli